INSTALLAZIONE PARQUET: PARMA E REGGIO EMILIA

Cerchi qualcuno che si occupi della posa di pavimenti interni in parquet?

Rivolgiti a noi!

Il parquet è uno dei materiali più amati per pavimentare gli ambienti di casa per merito delle sue caratteristiche di materiale naturale, in grado di contribuire all’isolamento termico ed acustico degli ambienti.

Il parquet è un pavimentazione costituita solo di legno massiccio, con doghe che possono avere uno spessore variabile compreso tra i 10 mm e i 20 mm.

Esso può anche essere composto dall’assemblaggio di piccoli segmenti di legno frapposti l’uno sull’altro, sempre che ognuno di essi presenti uno spessore minimo di 2,5 mm.

Noi dell’azienda Oscar Legno di Reggio Emilia, a pochi chilometri da Parma, ci occupiamo della posa di pavimenti in legno sia per interni che per esterni.

Se vuoi sapere quanto costa la realizzazione di pavimentazioni in parquet contattaci per informazioni relative a prezzi.

COME SCEGLIERE IL PARQUET

Nella scelta del parquet è bene valutare sia parametri fisici che geometrici tra cui: lo spessore e le dimensioni delle tavole o dei listelli, il tipo di finitura del pavimento e la modalità di posa.

Lo spessore degli elementi costituisce il primo parametro da valutare, sia che il parquet debba essere posato in una casa già pavimentata, o che debba essere deposto su un massetto e soprattutto se la nuova pavimentazione deve essere accostata ad una pavimentazione già esistente, in piastrelle.

Se devi accostare il parquet a piastrelle, che hanno uno spessore di circa 10-12 millimetri, lo spessore da impiegare dovrà essere principalmente identico.

Se, per svariati motivi, si vuole o si deve montare un parquet di spessore maggiore sarà opportuno usare dei giunti di discesa, tra le zone rivestite con il parquet e quelle rivestite con le piastrelle.

POSA DEL PARQUET

In fase di posa del parquet, è fondamentale tener conto della cattiva reazione del legno all’umidità e alle variazioni di temperatura; è sconsigliabile pertanto, la posa nei locali umidi e poco riscaldati.

Essa può essere di due tipi:

  • Con adesivo: con tavole o a mosaico
  • Ad incastro: in tavole o listelli

E’ necessaria una preparazione del fondo prima di procedere alla posa in quanto è indispensabile che il pavimento sia perfettamente piano e stabile.

In presenza di un fondo in cemento, bisogna spolverare e renderlo piano; se il fondo è in legno invece, si tratterà con un prodotto insetticida, sostituendo le tavole deteriorate, levigando con carta vetrata a grana grossa e livellando con il cemento.

Per finire, in presenza di piastrelle, si procede riempiendo i vuoti con del cemento e livellando il tutto.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni.